.
Annunci online

Povia canta Eluana e i suoi genitori
post pubblicato in diario, il 19 febbraio 2010

Mi sono profondamente commosso ad ascoltare la canzone di Povia dedicata ad Eluana Englaro. Ma forse, dire "dedicata ad Eluana" è una grande riduzione, perchè la canzone è dedicata soprattutto ai genitori, persone che hanno dovuto vedere la loro figlia, la loro speranza, il loro futuro, vegetare per anni dentro ad un letto, intrappolata nella barbaria umana che si chiama "tecnologia" che in campo medico ti tiene in vita anche quando sei morto.

Ascoltare la parole dell'ultima parte del brano, quelle in cui Eluana finalmente libera, continua ad essere accanto a suo padre nell'attesa di ritrovarsi un giorno tutti insieme, è davvvero toccante e commovente.Per fortuna, sembra, come ho sempre sostenuto, che certe cose non si devono per forza provare sulla propria pelle, per capire il dolore e la sofferenza, e non lasciarsi andare a violente sentenze e acidi giudizi contro chi dalla vita ha già avuto il dramma più grande: vedere morire un figlio!

Shin

Sfoglia gennaio       
il mio profilo
tag cloud
links
calendario
cerca